domenica 15 gennaio 2012

Abbasso i vecchi rompi*****i!




Ringrazio tutti per le risposte e per il supporto, sono ancora in alto mare ma almeno a casa le ultime discussioni ci han fatto scannare e sfogare un po' , quindi almeno in casa l'umore di tutti e' piacevolmente migliorato.

Ora la questione non e' tanto "vado o non vado", ovvio che vado, voglio risparmiare e comprarmi la casetta entro qualche anno, ma piu' che altro: quale lavoro scelgo!

Mettendoli piu' o meno a parita' di guadagno:

Lavoro A: ci lavoro gia da 2 anni, conosco il capo e va da cosi' :) a cosi' >:/ in 5 secondi. Conosco gia' tutto il team e le mie mansioni...noia! Mi terra' lontano da casa un po' di meno. Solitamente grosso bonus alla fine del lavoro.  Si viene sempre invitati alle feste piu' belle!

Lavoro B: staro' via continuamente da febbraio a novembre con nuove persone, nuovi capi, tutto ignoto. In compenso ci saranno piu' italiani ( invece di tutti tedeschi), secondo me riesco a imbucarmi alle feste anche da qui! Haha! No bonus.... :(  Probabilmente e' l'ultimo anno che mi butto in quest'avventura, con loro farei tutte le tappe e me la godrei a pieno.

Avete presente quando si infila la testa nel buco del braccio sinistro e il braccio destro nel buco della testa?!  E quando finalmente si pensa di aver azzeccato tutto, ci si trova piu' intorcigliati di prima?!? Ecco io sono cosi' da una settimana e continuo a farmi su, a rigirarmi, intorcigliatmi e non risco mica a infilarmela questa cazzo  di canotta!!!

Martedi' ho un incontro, spero sia almeno un po' chiarificatore!

Intanto questo week e' stato contraddistinto da un tempo di merda, io diventata piu' casalinga che mai e la reperibilita' 24 ore su 24 del fidanzato che ci ha portato a dormire, mangiare e **** tra uno squillo e l'altro di 3 fottutissimi telefoni! E mancano ancora altri 5 giorni!
Chepppalllleeee!!!

P.s.  Se siete voi quel vecchio rompicoglioni che ci chiama alle 6.15 di mattina perche' camminava per la casa e ha notato...... Zio bon se ti becco ti uccidoooooo!!!!!!

18 commenti:

  1. Posso solo provare ad immaginare la tua vita viaggiando qua e là... io non mi sono mai mossa di qui (paesello sperduto di 3000 anime :)) e ora meno che mai visto che ho marito e 2 figli! Non sò darti consigli per il lavoro... ma se puoi scegliere la strada dell'entusiasmo allora credo sia quella la via giusta! :D

    RispondiElimina
  2. io voto lavoro B. Viva l'ignoto! :)

    RispondiElimina
  3. Leggo da poco il tuo blog, e sto cercando di mettermi "in paro" con tutto ciò che hai raccontato ultimamente :)

    La mia parte razionale mi dice di consigliarti il lavoro A, già conosciuto, già noto, anche se noioso ma almeno "rassicurante".
    La mia parte irrazionale dice di consigliarti il lavoro B, nuova esperienza, nuova vita, nuove occasioni.

    Io mi butterei ...

    RispondiElimina
  4. voto per il B!! sono convinta che nella vita bisogna osare!!

    RispondiElimina
  5. Difficilissimo! E ovviamente è impossibile darti un suggerimento da fuori...
    Anch'io a settembre avevo due proposte di lavoro tra cui proprio non sapevo scegliere, poi fortunatamente una si è autoeliminata (mi proponeva un contratto a tempo, contro il tempo indeterminato da subito dell'altro, scelta ovvia ;)) Ti capisco perfettamente, scegliere non è facile! Soprattutto tra un lavoro di cui conosci bene pregi e difetti e un altro completamente ignoto.
    In bocca al lupo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice, se il tuo obiettivo è farti i soldi per comprare la casa, scegli il lavoro che ti gfa guadagnare.
      Prima di prendere decisioni devi avere chiaro qual è il tuo obiettivo: lavorare e divertirti (e basta?) oppure lavorare per campare e per divertirti pure? Solitamente davanti a dei dilemmi che riguardano il nostro futuro, la risposta è presto ovvia non appena si capisce qual è l'obiettivo finale da raggiungere...

      Elimina
  6. Prendi un foglio, dividilo in due elenca i lati positivi di un lavoro e quelli dell'altro. Scegli quello che ne ha di più.

    RispondiElimina
  7. Oggi non ne imbrocco una con i commenti 'azz!

    RispondiElimina
  8. ho un sacco di problemi anche io a lasciare commenti negli altri blog! Sto cavolo di blogger sta combinando solo casini!!!

    RispondiElimina
  9. ciao! grazie per essere passata dal mio blog! ho curiosato un pochino il tuo e mi sembra fortissimo! ti seguo! ciao, Carolina
    http://myfairdress.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. davvero simpatico questo post! :D

    beh sinceramente la mia vita è molto incasinata e non mi sentirei di esprimermi in merito alle tue scelte, io ti consiglio solo di scegliere ciò che l'istinto di dice... spesso ti posta sulla buona strada! :)

    baci

    http://ladywriterr.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. ho come l'impressione che tu preferisca il nuovo al vecchio, ma magari mi sbaglio ;). dev'essere difficilissimo sciegliere! io per la mia filosofia di vita del momento credo che starei sul vecchio (la mia filosofia di vita consiste in: no stress, serenità ad ogni costo, casa e famiglia, lavoro che mi piace ma che non tiraneggia il mio tempo), ma dai tuoi post mi sembra di capire che tu sei molto più avventurosa di me e desiderosa di fare nuove esperienze lavorative :)

    RispondiElimina
  12. Lanciati!!! Voto per B!!! Ma poi ci fai sapere?

    RispondiElimina
  13. alla fine col tuo lui come l'hai aggiustata?

    RispondiElimina
  14. attendiamo news sull'incontro chiarificatore :)

    RispondiElimina
  15. ciao, grazie per essere passata da me :)
    wow che meraviglia, io che non ho che lavorettini saltuari a chiamata, magari potessi avere il problema di scegliere tra due :S
    comunque io per come sono abitudinaria, sceglierei l'A, però è anche vero che è adesso che siamo giovani che possiamo permetterci di cambiare...

    RispondiElimina
  16. Mi sembra chiaro che la maggioranza tifa B!!! Vedremo....vi lascio ancora un po in suspance!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...